SPEDIZIONE GRATUITA CON PIEGO DI LIBRI

CasaSirio

I nostri libri

Grande madre acqua

5,0015,00

Un romanzo lirico e nero, l’antidoto che l’uomo porta con sé fin da quando è bambino per difendere la propria libertà.

 

Lem e Keïten sono orfani, due cani erranti nella Jugoslavia di Tito. Raccattati dalla strada, vivono in un ex manicomio adibito a orfanotrofio, circondati da un muro altissimo che impedisce ai loro sogni di farsi largo nelmondo reale.

 

Quando i pidocchi invadono la Chiarezza, Lem e Keïten sono scortati sulla riva di un lago e tosati come bestie per arginare l’epidemia. La Grande Madre Acqua li osserva inerme, sola responsabile della loro disgrazia e insieme unica fonte di speranza.

 

Nell’orfanotrofio vige un clima di terrore. La compagna Olivera Srezoska e il Piccolo Padre tengono le redini di un serrato controllo. L’arte e la risata sono le uniche armi con cui è possibile bucare il muro e sentire ancora il mormorio della Grande Madre Acqua.

Svuota

Zivko Cingo

Zivko Cingo (1935 - 1987) è nato nel villaggio di Velgošti nei pressi del lago di Ohrid, in Macedonia, dove gli hanno dedicato una scuola elementare. Ha scritto diversi racconti e pièce teatrali ed è stato direttore del Macedonian National Theatre. Il suo romanzo Grande Madre Acqua (Golemata Voda) è stato adattato al cinema nel 2004 con il titolo The Great Water da Ivo Trajkov.

Doversi impegnare a crescere sapendo di non appartenere a nessuno: essere piccoli, essere soli. Orfani, e in un paese oppresso da una dittatura. Lem e Keïten, i protagonisti di Grande madre acqua di Zivko Čingo, vivono così: sono “due cani raccattati per strada”, rinchiusi in un orfanotrofio che è un ex manicomio circondato da un muro altissimo.

IL FOGLIO

Informazioni aggiuntive

Formato

eBook, Paperback

Ti potrebbe interessare…

via Giulio Rocco 57, Roma (39) 342 3632990 info@casasirio.com
[contact-form-7 404 "Not Found"]
SPEDIZIONE GRATUITA
con piego di libri e con corriere per ordini sopra i 40€