VENTUNO VICENDE VAGAMENTE VERGOGNOSE di Walter Lazzarin

10,00 8,00

150 disponibili

TAUTOGRAMMA
Composizione costruita con componenti che cominciano, categoricamente, con caratteri coincidenti

Socrate e Aristotele non sono i soli ad avere avuto qualche problemino a letto. Anzi, sono in ottima, zozzissima, compagnia: ci sono Cleopatra, Hermione, Bukowski, Einstein… Certo, non si aspettavano che qualcuno potesse spiattellare al mondo i fattacci loro, e tantomeno che lo facesse con un tautogramma.

Ventuno storie, raccontate dallo scrittore per strada Walter Lazzarin, una per ogni lettera dell’alfabeto. Un piccolo gioiello di surrealismo che mescola giochi linguistici e goliardia, poesia classica e farsa scollacciata. Una liberatoria dichiarazione d’amore all’Amore e alle sue défaillances.